Il Messaggero premia Lorenzo Leccese: V scientifico a.s. 20-21

Che cosa è importante per me: il premio del Messaggero per i giovani che raccontano i loro valori

Grande soddisfazione per il risultato raggiunto dagli alunni dell’istituto Santa Maria: Lorenzo Leccese, è stato il vincitore del concorso nel mese di Gennaio; De Boni Simone, Fernando Keara, Friddi Gaia, i cui elaborati invece hanno avuto l’onore di comparire, fra le pagine del Messaggero.

Il Concorso è stato dedicato alla memoria di Willy Monteiro Duarte, 21 enne ucciso a Colleferro e a Emanuele Morganti, 20enne massacrato di botte nel 2017 ad Alatri.

I ragazzi del Lazio tra i 14 e i 19 anni hanno avuto la possibilità di inviare un elaborato di 2000 battute in cui dare voce ai loro valori: raccontare cosa c’è dietro i ciuffi tutti uguali. Perché c’è molto altro dietro l’apparenza. Il concorso letterario ha messo in luce il potenziale nascosto dei ragazzi, promuovendo le riflessioni dei più giovane.