Liceo Scientifico Sportivo, News

Non solo calciatori… Anche arbitri!

Grazie a un accordo innovativo fra il Professor Valerio e la sezione arbitri di Ciampino, i ragazzi del quarto anno del Liceo Sportivo Santa Maria hanno ottenuto un’importante qualifica: il tesseramento come arbitri ufficiali della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC).
Questo risultato è stato raggiunto dopo un impegnativo percorso di formazione teorica, incentrato sulla conoscenza approfondita del regolamento del gioco del calcio. Gli studenti hanno dovuto superare una rigorosa prova scritta, che ha testato le loro competenze e la loro comprensione delle regole del gioco. Il superamento di questo esame ha permesso loro di essere riconosciuti ufficialmente come arbitri dalla FIGC.
Il Professor Valerio, promotore dell’iniziativa, ha sottolineato l’importanza di questo progetto per la crescita personale e sportiva degli studenti. “Non si tratta solo di conoscere le regole del calcio”, ha dichiarato Valerio, “ma di imparare a rispettare l’altro, a prendere decisioni imparziali e a gestire situazioni di tensione e conflitto in modo equo e responsabile”.
La sezione arbitri di Ciampino ha accolto con entusiasmo la collaborazione con il Liceo Santa Maria, riconoscendo il valore educativo e formativo di avvicinare i giovani al mondo dell’arbitraggio. Gli studenti non solo hanno appreso le norme tecniche, ma hanno anche sviluppato un senso di responsabilità e fair play, fondamentali in ogni ambito della vita.
I neodiplomati arbitri saranno ora in grado di dirigere partite ufficiali, contribuendo così attivamente al funzionamento e al rispetto delle regole nel calcio giovanile e dilettantistico. Questo traguardo rappresenta un passo importante nel loro percorso formativo e sportivo, fornendo loro competenze che potranno essere utili anche in altri contesti.
In conclusione, l’accordo tra il Liceo Sportivo Santa Maria e la sezione arbitri di Ciampino si rivela un esempio virtuoso di come la scuola possa svolgere un ruolo fondamentale nella formazione integrale dei giovani, promuovendo valori come il rispetto, la giustizia e l’impegno. Un plauso va a tutti i ragazzi che hanno partecipato al corso e al Professor Valerio per aver reso possibile questo progetto di successo.