Infanzia, News

La Scuola dell’Infanzia “pianta” l’Albero dei Diritti

In occasione della giornata mondiale dei diritti dei bambini (20 novembre) e della festa nazionale dell’albero (21 novembre), abbiamo scelto di affrontare il diritto al gioco (uno dei dieci fondamentali sanciti dalla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza) e il diritto a sporcarsi (uno dei dieci diritti naturali dei bambini formulati dal pedagogista Gianfranco Zavallone).

 

In circle-time abbiamo stilato un elenco dei giochi in cui ci si sporca o può capitare di sporcarsi e poi creato l’albero dei diritti, ogni foglia è una proposta.

L’albero simboleggia la vita e il suo rinnovarsi. Abbiamo scelto questa combinazione nella speranza che i diritti possano vivificarsi, per renderlo possibile vi invitato i genitori a scegliere una o più delle attività proposte insieme ai propri figli, a farne esperienza e a documentarla attraverso delle foto da portare a scuola così da facilitare e accompagnare la narrazione dei bambini in un momento di condivisione.