NEWS


OpenDay Infanzia: le attività in programma
In occasione dell'OpenDay scolastico di sabato 25 novembre, per i più piccoli sarà possibile partecipare a due laboratori. Di seguito gli appuntamenti:

10:00-11:00: LABORATORIO
Festa dell'Accoglienza
Oggi, domenica 8 ottobre 2017, l'Istituto Santa Maria ha accolto i genitori dei suoi alunni per rafforzare lo spirito di famiglia che caratterizza l'opera educativa dei Marianisti e presentare la

Finalità

La sezione primavera si propone come ponte con la scuola dell’infanzia per tutti i bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi. Il presupposto che è alla base di questo progetto permette ai bambini di vivere le loro prime esperienze di socializzazione e di sviluppare le specifiche competenze cognitive e affettive, in un contesto educativo unico perché non più Nido ma nemmeno ancora Scuola dell’Infanzia. I bambini accresceranno il piacere di giocare, parlare, esplorare e scoprire l’ambiente che li circonda con i loro coetanei e con le educatrici di riferimento.

In questo senso, nel progetto è centrale l’idea di un bambino competente, attivo nel costruire i suoi processi di conoscenza e capace di esprimere interessi e bisogni che richiedono un’attenzione individualizzata e personalizzata, anche se non sempre esclusiva, da parte dell’adulto.

Le educatrici

In questa sezione sono previste due educatrici di asilo nido con specifiche competenze nella fascia di età tra i 24 e i 36 mesi, le quali gestiranno massimo 20 bambini, in un rapporto di 1:10.  La terza educatrice prevista, nel funzionamento di una tipica Sezione Primavera, sosterrà l’insegnante dell’infanzia nella misura in cui condurrà i bambini da lei seguiti al nido l’anno precedente, per l’intero primo anno della Scuola dell’Infanzia, in modo da facilitare e accompagnare il passaggio alla scuola dell’autonomia.

Gli spazi

Sono differenziati per favorire situazioni di gioco più intime e protette e per sostenere le prime esperienze di relazione sociale. I bambini hanno a disposizione:

– un locale per le attività educative e il gioco libero;

– un locale per l’accoglienza e i giochi di movimento;

– servizi igienico-sanitari adiacenti alla sezione;

– un refettorio;

– una palestra per le attività motorie;

– un ambiente esterno (il giardino) circoscritto per la sola Scuola dell’Infanzia. 

Nell’offerta formativa

– Avviamento all’autonomia (consolidata poi nella Scuola dell’Infanzia)

– Laboratori sensoriali: manipolazione materiali morbidi, scatola azzurra, gioco euristico, Closlieu

– Laboratori musicali e di movimento

– Educazione all’ascolto e all’osservazione

– Corso di acquaticità (una volta a settimana per 40 minuti)

– Servizio pre-scuola 8:00-8:30.