Le gite delle medie…
,

Le gite delle medie…

L’Istituto Santa Maria ha organizzato con le due seconde medie una gita a Torino. Siamo partiti verso le 8:15 con il treno Freccia Rossa e quando siamo arrivati ci siamo fermati al Mc Donald per rifocillarci. Prima di andare in albergo abbiamo visitato la Reggia di Venaria. Il secondo giorno siamo andati di mattina al museo dell’automobile, dove abbiamo visto una serie di macchine antiche da corsa, da guerra e da città. Dopo siamo andati a visitare la Sacra Sindone; dopo una lunga camminata ci siamo riscaldati con una cioccolata calda tipica torinese. La sera siamo andati al cinema a vedere “Tomb Raider”, un film di avventura molto bello. Il giorno dopo abbiamo visitato la Mole e il museo del Cinema; dopo pranzo siamo andati al museo Egizio. Venerdì, l’ultimo giorno, abbiamo visitato lo Juventus Stadium e siamo arrivati fino a bordo campo! Nel reparto massaggi e spogliatoio c’erano tutti i nomi dei giocatori.

Nunzio Monaco 2ªA


Lo scorso martedì, il 20 marzo, siamo partiti per andare a Torino con il treno. Il primo giorno siamo andati a visitare la Reggia di Venaria, una villa molto grande in cui un tempo vivevano i Savoia. Poi siamo andati nel nostro hotel hotel in zona Lingotto, dove prima c’era una pista automobilistica. Il giorno seguente siamo andati a vedere il museo dell’automobile: la cosa che mi è piaciuta è stata la sfilata di Ferrari della F1 e la stanza delle macchine. Poi siamo andati a fare il giro nel centro di Torino e abbiamo visto il Duomo e altri monumenti importanti. La sera i prof ci hanno portato al cinema a vedere “Tomb Raider”, un film molto bello e avventuroso. Questa è stata una bella giornata. La mattina seguente siamo andati a vedere il museo del Cinema: la guida ci ha spiegato come vengono girati i film e quali effetti speciali vengono utilizzati. Alla fine della visita ci hanno fatto sdraiare su delle poltrone comodissime e abbiamo visto alcune scene di film famosi e ascoltato le colonne sonore. La cosa che mi è piaciuta di più è stato prendere l’ascensore e quando siamo saliti sulla Mole abbiamo visto tutta la città di Torino. Il pomeriggio abbiamo visitato il museo più famoso di Torino, il museo Egizio, che possiede molte statue di faraoni morti ormai da anni. Quello che mi è piaciuto di più, ma in senso culturale, è stata la mummia a cui era stata aperta la testa: la faccia della mummia era brutta, però era molto interessante da vedere. La notte siamo ritornati all’hotel per dormire e abbiamo preparato le valigie perché il giorno dopo dovevamo ritornare a Roma. L’ultimo giorno siamo saliti nella parte alta dell’hotel a fare il giro della pista e poi siamo andati a vedere lo Juventus Stadium: abbiamo visto gli spogliatoi ma non siamo riusciti a visitare il museo perché non avevamo tempo. Siamo andati a mangiare in una hamburgeria che si chiamava Fast Food e dopo pranzo siamo saliti sul treno e siamo ripartiti per Roma. Questa gita mi è piaciuta soprattutto quando siamo andati al museo del Cinema, perché lì mi era piaciuto l’ascensore che saliva e scendeva e ti portava a vedere il panorama di tutta la città. Torino da lì era bellissima, ma secondo me non è più bella di Roma.

Sesto Bevivino 2ªA


La scorsa settimana siamo andati con il treno a Torino in gita. Siamo partiti insieme alla 2B e ci hanno accompagnato i prof Rendina, Donato e la prof Franco. All’arrivo, con un po’ di ritardo, nella stazione di Porta Nuova, siamo andati a mangiare da McDonald’s per pranzo. Con noi è venuta anche la signora dell’agenzia, che ci ha portato a prendere il pullman all’esterno della stazione. Ci siamo recati alla Reggia di Venaria che aveva molte stanze e giardini molto curati. La sera siamo andati in albergo al Lingotto per la cena, siamo stati un po’ nelle stanze dei nostri compagni e successivamente siamo tornati nelle nostre camere. Il giorno seguente, dopo aver fatto colazione, abbiamo preso la metro al capolinea per andare tutti insieme al museo dell’automobile. E’ stato molto interessante osservare e fotografare diversi tipi e prototipi di macchine. E’ stato bello, inoltre, osservare la storia delle prime Fiat e carrozze. Dopo aver comprato dei souvenir del museo siamo andati nel centro della città di Torino per pranzo, in un ristorante. Nel pomeriggio abbiamo visitato il centro con la guida e abbiamo conosciuto le vie più importanti della città e visto il Duomo, dove è conservata la Sacra Sindone, e palazzo Carignano. Al termine della lunga passeggiata ci siamo fermati in un piccolo negozio a comprare la cioccolata calda alla gianduia, molto buona! La sera, dopo la cena, siamo andati tutti al cinema a vedere il film “Tomb Raider”, molto bello! Il giorno seguente, stanchi del giorno precedente, siamo partiti con la metro sotto l’albergo per raggiungere il museo nazionale del Cinema, anche questo molto interessante e storico. Dopo aver visitato il museo abbiamo preso l’ascensore “trasparente” (sempre all’interno del museo e della Mole Antonelliana), fino ad arrivare su una specie di terrazza dalla quale si vedeva tutta Torino. Dopo aver pranzato nel ristorante del giorno prima siamo andati a visitare il museo Egizio. Era molto bello ma, a causa della nostra stanchezza, non abbiamo potuto apprezzare al meglio la visita. Successivamente ci hanno concesso un po’ di shopping ed io sono andata in giro con le mie amiche Mirta, Beatrice e Maria. Tornati in albergo eravamo stanchissimi! Venerdì, l’ultimo giorno, dopo aver chiuso le valigie, abbiamo visitato il posto dove provavano in passato le Fiat nuove. Poi siamo saliti tutti quanti sul pullman per recarci all’ “Allianz Stadium” della squadra della Juventus, anche questo interessante. Da lì abbiamo mangiato in una hamburgeria vicino la stazione e dopodiché abbiamo preso il treno e siamo arrivati a Roma intorno alle ore 20. E’ stata un’esperienza molto bella e mi ha fatto molto piacere stare con i miei compagni, compagne e professori.

Luisa Giannini 2ªA


Il 20 marzo era il giorno della partenza per la gita di Torino. Alle 7:15 avevamo appuntamento alla Stazione Termini, alle 8:00 dovevamo prendere il treno. Dopo quattro ore di viaggio siamo arrivati a Torino con un’ora di ritardo, abbiamo mangiato da McDonald’s. Dopo il pranzo abbiamo raggiunto la Reggia di Venaria e dopo la visita guidata siamo andati a mangiare un gelato molto buono. Poi siamo tornati in albergo, abbiamo mangiato e poi siamo andati a dormire. Il 21 marzo siamo andati a visitare il museo dell’automobile, che secondo me è stato il museo più bello che abbiamo visto. Dopo la visita abbiamo preso la metro e siamo andati a mangiare in un ristorante al centro di Torino. Nel pomeriggio siamo tornati in centro e abbiamo preso anche una bella cioccolata calda alla gianduia. Dopo siamo tornati in albergo, abbiamo mangiato e siamo andati al cinema a vedere “Tomb Raider”. Il 22 marzo siamo andati a visitare il museo del Cinema che si trova sotto la Mole Antonelliana, abbiamo preso l’ascensore e siamo saliti sulla Mole, da cui abbiamo visto tutta Torino…che bello! Si vedevano pure le Alpi. Dopo la visita siamo andati a mangiare nello stesso ristorante del giorno prima e poi ci siamo recati a visitare il più bello, il più fantastico, il più egiziano e torinese museo del mondo…. Il museo Egizio. Il 23 marzo, l’ultimo giorno, siamo andati a visitare lo Juventus Stadium: da vera romanista non dovrei neanche guardare quello stadio, ma lasciamo stare. Dopo la visita siamo andati a mangiare in un’hamburgeria, alle 14:30 abbiamo preso il treno e siamo arrivati a Roma alle 19:30.

Beatrice Cittadini 2ªB


Martedì 20 marzo siamo partiti per Torino con il treno. Abbiamo mangiato in stazione e poi ci siamo diretti verso la nostra prima tappa, cioè la Reggia di Venaria. La Reggia è stata costruita nel 1658 da Amedeo di Castellamonte ma commissionata da Carlo Emanuele II che intendeva farne una base di caccia per poter dimostrare tutto il suo valore non potendolo fare con le armi in battaglia, dato che al momento non c’erano guerre da combattere. Dopo la visita, che è stata molto interessante, siamo andati in albergo al Lingotto, dove siamo stati benissimo. Il secondo giorno abbiamo visitato il museo dell’automobile, che è stata una delle cose che mi è piaciuta di più perché potevamo vedere la differenza tra le macchine del passato e quelle del presente e poi c’erano anche diverse opere interattive. Nel pomeriggio siamo andati al centro storico e abbiamo visto tutta Torino a partire dalla piazza principale, il Duomo, la cattedrale, il Palazzo Reale e la Scuderia. Poi siamo tornati in albergo e la sera abbiamo visto al cinema “Tomb Raider”, che ci è piaciuto molto. Il terzo giorno siamo andati al museo del Cinema nella Mole Antonelliana, anche questo molto bello, perché abbiamo visto ciò che serve per girare un film e l’evoluzione dei film nel tempo. Nel pomeriggio siamo andati al museo Egizio che è stato un po’ noioso ma non importa, perché quel giorno i prof ci hanno lasciati liberi per la piazza di Torino e ci siamo divertiti ad andare nei negozi da soli. Il quarto giorno, cioè l’ultimo, siamo andati a vedere il Lingotto, dove testano le macchine della Fiat. Poi abbiamo visto lo Juventus Stadium e anche se è molto bello non mi è piaciuto, dal momento che sono tifosa della Roma. Non vedo l’ora di fare un’altra gita, dato che questa nella splendida città di Torino mi è piaciuta moltissimo.

Beatrice Russo 2ªB

Please follow and like us: